Home Attualità

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Attualità
De Gasperi è identità e merito per tutti i Comuni del Trentino
Scritto da Paolo Magagnotti   
Martedì 10 Settembre 2013 23:13

La recente decisione della Giunta del Comune di Pelugo di modificare la toponomastica è un atto formalmente legittimo e come tale va rispettato. Nulla toglie evidentemente a chiunque di esprimere riserve e osservazioni in merito al metodo ed alla sostanza dell’atto. Nelle motivazioni della deliberazione si richiamano opportunamente vari elementi e fattori che suggeriscono scelte di nomi di strade e piazze. Due considerazioni mi siano permesse. La prima riguarda il mancato, anche se giuridicamente non dovuto, coinvolgimento del Consiglio comunale e della popolazione. La seconda concerne la cancellazione del nome di Alcide De Gasperi per sostituirlo con altro nome.

Leggi tutto...
 
«L’architettura è razionalità e talento». Lamberto Amistadi racconta la sua esperienza di ricercatore e docente nelle Università italiane
Scritto da Administrator   
Martedì 10 Settembre 2013 22:48

Lamberto Amistadi, nato a Roncone nel 1971, è risultato vincitore della procedura di valutazione comparativa per un posto di Ricercatore universitario di ruolo indetta dalla Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena e da settembre prenderà servizio come Ricercatore del Dipartimento di Architettura dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna e docente del Corso di Laurea in Architettura.

Leggi tutto...
 
Nei rifugi l’essenza della montagna
Scritto da Administrator   
Giovedì 11 Luglio 2013 21:08

Per mettersi alle spalle la vita frenetica delle città non c’è nulla di meglio che affidarsi al silenzio degli ambienti naturali e percorrerli senza sentirsi in dovere di rispettare nessuna tabella di marcia. Non importa la velocità di marcia, né il dislivello coperto, quando si segue un sentiero conta solo il contatto diretto che si stabilisce con ciò che ci circonda, soprattutto con la montagna e con le strutture di accoglienza e ristoro che essa ospita.Sono 146 i rifugi del Trentino, di cui 83 quelli alpini, 63 quelli escursionistici. di questi 35 sono quelli di proprietà della Sat, la Società degli Alpinisti Tridentini. 

Leggi tutto...
 
“Cooperazione di Comunità: voce alle valli”
Scritto da Alberto Carli   
Giovedì 11 Luglio 2013 21:07

Durante la 118° Assemblea Annuale della Federazione della Cooperazione Trentina, dalla relazione del Presidente e dei Vice-Presidenti di Settore è emersa, seppur nella complessità e con le difficoltà del momento storico, la tenuta del sistema cooperativo trentino. Il sistema tiene e questo, possiamo dirlo, rappresenta un segnale positivo non solo per il movimento stesso ma anche per il Trentino in quanto le cooperative e i consorzi cooperativi, oltre ad essere parte strutturale del nostro sistema economico, sono parte strutturale del nostro ordinamento sociale. I risultati confermano l’esistenza di una gestione sana e diffusa sui territori, nel credito come nel consumo e in generale nei vari settori che può costituire un punto di partenza su cui costruire le strategie per il futuro che dovranno essere basate su un concetto di impresa diffusa sul territorio e corresponsabilizzata.

Leggi tutto...
 
C’eravamo tanto amati
Scritto da Administrator   
Lunedì 10 Giugno 2013 05:32

Uno sfogo sofferto, scritto in una lettera dai toni forti. Con questa missiva Isidoro Pedretti ha lasciato a metà maggio la Giunta comunale di Pinzolo, in dissenso con l’azione amministrativa di William Bonomi. Un fulmine a ciel sereno? Sembra di sì, se pensiamo che Pedretti, recordman di preferenze alle elezioni comunali del maggio 2010 è sempre stato uomo vicinissimo a Bonomi, pure nella legislatura precedente. Da allora però sembra che qualcosa si sia rotto, fino a dare corso allo sfogo, scritto nero su bianco, in una lettera datata 13 maggio. Si parla anche, tra chi vuol dare alle cose una lettura più “politica” che amministrativa, che Pedretti si sia sfilato dalla giunta guarda caso in coincidenza con la sua adesione al partito di Silvano Grisenti, Progetto Trentino, sulla scorta di altre dimissioni di amministratori da altri comuni del Trentino “suggerite” dall’ex-assessore provinciale ai lavori pubblici e ex-presidente dell’A22.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 34