Home Attualità Un carnevale spettacolare sull’“anello” di Storo

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Un carnevale spettacolare sull’“anello” di Storo
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Febbraio 2013 13:10

Edizione 2013, e il Gran Carnevale di Storo risponde presente all’appello. La manifestazione, giunta alla propria 46ª edizione, si conferma come appuntamento di cartello a cavallo tra Trentino e Lombardia, sapendo attirare un pubblico molto vasto attorno alle parole d’ordine sfilate, maschere, divertimento. E musica, naturalmente, con il gran finale nel teatro tenda in Località “le Piane”.  Da due anni ormai l’appuntamento è organizzato dalla Pro Loco di Storo (mentre nei tre precedenti era stato organizzato dal gruppo dei Mati Quadrati, poi trasformatisi in pro loco) guidata dal giovane presidente Nicola Zontini. Lo scorso anno, nella serata finale al Teatro-tenda, furono ben 5000 gli ingressi per una festa con la musica del dj Albertino.

Allora che parta il Carnevale, con una serie di appuntamenti, dal 9 al 16 febbraio, dedicati ad un pubblico ampio. Apertura sabato 9 con festa a tutta dance nel teatro-tenda alla “Piane” con dj Alan Caligiuri e Pippo Palmieri alla consolle, direttamente dalla popolare trasmissione radio Lo Zoo di 105 e guest dj Fabio Milani (Shuttle – Andalo & Carnaby – Rimini), senza dimenticare i “resident”, David Monfri, Nicolas De Vienne e Anto Vox.

Poi lo spazio per i più piccoli, domenica 10 febbraio, con il “Carnevale dei ragazzi – Giornata “no-alcool”, con la sfilata delle maschere per le vie di Storo e intrattenimento con giochi animazione e musica presso il teatro tenda più piccolo davanti alla caserma dei Vigili del fuoco. Come detto, per essere “trasversale” a tutti i gusti e a tutte le fasce d’età, ecco la serata “Vai con il liscio”, sempre presso il Teatro Tenda in compagnia dell’orchestra Claudio Bonelli.

Si arriva così al clou del Carnevale, il martedì “grasso”, il 12, con la mattinata dedicata ai più piccoli e alla sfilata delle mascherine per le vie del centro storico alle 10.30 e poi, alle 14.30, l’inizio del Gran Carnevale con la sfilata dei carri che rappresenta il momento più atteso. Scenette e divertimento da gustare fino alle 17, quando, presso il tendone, vi sarà polenta carbonera per tutti in attesa del Gran Ballo Mascherato Presso il Teatro Tenda  in località “Piane” con musica live con i Bad Color e  le premiazioni dei carri e dei gruppi che hanno partecipato al “martedì di Carnevale” con il premio “Mati Quadrati”.

Poi, il sabato, grande festa con i carri provenienti da tutte le Giudicarie che si esibiranno anch’essi nell’”anello” della zona residenziale di Storo e si contenderanno il trofeo “Gran Carnevale” e il Trofeo “Ermann Zontini”; lo scorso anno furono quasi 1000 i figuranti e le maschere legate ai carri allegorici, con 10mila persone ai lati della strada ad assistere allo spettacolo. La sera mega-festa al Teatro Tenda  in località  “Piane” con musica live con gli “Isterika band”. A mezzanotte le premiazioni e poi festa fino al mattino. Per l’occasione sarà attivo un servizio Bus Navetta da Tione, Vestone e Bezzecca.

Cosa chiedere d’altro? Non resta che accogliere l’invito del presidente della pro loco Nicola Zontini: “vi aspettiamo numerosi!!”