Home La posta di Adelino Schutzen troppo esuberanti?

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Schutzen troppo esuberanti?
Scritto da a.a.   
Giovedì 04 Agosto 2011 23:05

Sono a Roncone in villeggiatura ormai da anni, un paese che mi piace, e che vorrei frequentare ancora per qualche tempo. Ho dei bellissimi ricordi  di manifestazioni folcloristiche che si sono svolte per il passato in paese, ma dell’ultima, quella del 10 luglio, riguardante (mi sembra) la rifondazione degli Schutzen, avrei qualcosa da ridire. 

Non mi è piaciuta affatto, si respirava un’aria strana, greve, austriacante, che mi ha molto stupito nonostante la solennità che si è voluto dare alla cerimonia. Innanzi tutto nel trionfo di bandiere d’ogni tipo, non c’era nessuna bandiera italiana, neanche sul palazzo comunale, il Sindaco era anch’egli senza fascia tricolore e quel che più mi ha scocciato è che perfino la segnaletica che indicava il luogo dove avveniva la manifestazione, Piazza Cesare Battisti, durante la notte, così dicono in paese, sia stata coperta con uno straccio.

Sembrava di essere all’estero e, personalmente, con altri villeggianti, commentando la manifestazione ci siamo sentiti in imbarazzo. Avrei tante altre cose da dire, ma, per farla breve, non le sembra che gli Schutzen ronconesi di nuova nomina abbiano un poco esagerato?

B. Giorgio Vigevano

 

Capisco la sua difficoltà e la difficoltà dei suoi amici di capire la nostra storia e le nostre tradizioni che sono alquanto lontane dalle vostre.

Me ne rendo conto ed è anche comprensibile il vostro imbarazzo. D’altronde c’era, come ha detto lei, anche il Sindaco, sguarnito, a legittimarne lo svolgimento e quindi tutto si è svolto regolarmente e la manifestazione è molto ben riuscita, ma se vogliamo dirla tutta, anche a me è sembrato che abbiano esagerato...ma solo un pochino, mi creda, quel tanto che basta per creare un po’ di polemica, che in un paese è tutta salute. (a.a.)