Home Primo Piano Cinque opere tra le più importanti da realizzare per migliorare la viabilità giudicariese

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Cinque opere tra le più importanti da realizzare per migliorare la viabilità giudicariese
Scritto da r.b.   
Sabato 05 Febbraio 2011 22:50

Cinque opere tra le più importanti da realizzare per migliorare la viabilità giudicariese

1. Variante di Comano Terme: se ne parla da almeno 20 anni, l’assessore provinciale Alberto Pacher ha recentemente promesso l’appalto nel 2013.


 

2. Gallerie di Ponte Pià: acqua che filtra da ogni dove, ghiaccio, impianto illuminante che – a causa delle infiltrazioni è sempre guasto; un pessimo biglietto da visita per le Giudicarie.

3. Circonvallazione di Pieve di Bono: appaltata la prima volta nel 2008, appalto poi rifatto, ma della variante non si sa più niente

4. Variante di Pinzolo: fatto il Tulot, e fatto il collegamento, resta da liberare Pinzolo dal traffico in direzione Campiglio. Ciliegina sulla torta di un grande ammodernamento della stazione turistica.

5. Caffaro-Ponte Re: è fuori provincia, ma è strategica per i collegamenti con la Lombardia. Fatta la parte da Nozza a Villanuova sul Clisi, resta da fare Caffaro-Lavenone. Sul Lago d’Idro sono stati fatti alcuni piccoli tratti, ora è in fase di realizzazione la zona del bivio per Bagolino.