Home Attualità “Più bella la tua casa”, il Bim riapre i termini

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

“Più bella la tua casa”, il Bim riapre i termini
Scritto da Administrator   
Martedì 18 Agosto 2009 13:19

Riaprono i termini per la presentazione delle domande di finanziamento nell’ambito del progetto del Bim del Chiese “Più bella la tua casa, più bello il tuo paese”. La nuova scadenza è quella dei mercoledì 30 settembre 2009 alle ore 17, data entro la quale tutti i cittadini residenti nei comuni facenti parte dei comuni del Bim del Chiese, avranno diritto a fare richiesta per interventi alle facciate delle case di per l’ottenimento di mutui agevolati per interventi di abbellimento esterno degli edifici, come descritti dall’art. 2 del Regolamento approvato dall’Assemblea Generale del B.I.M. il 21 giugno 2006.


Si tratta di accedere ai benefici della Convenzione Consorzio B.I.M. del Chiese / Casse Rurali Adamello Brenta, Giudicarie-Valsabbia-Paganella, Condino, Ledro e Saone, per l’ottenimento di mutui agevolati per mutui di un importo massimo di 15.000 euro di cui il Bim si impegna a pagare gli interessi sulle rate. Il budget complessivo messo a disposizione dagli istituti di credito è di un milione di Euro per la concessione di mutui di importo massimo di € 15.000,00. Il B.I.M. del Chiese assegna contributi per l’abbattimento degli interessi pari al tasso praticato dagli istituti di credito fino ad un massimo di cinque punti.
I mutui sono ammortizzabili in cinque anni mediante rate semestrali con quota capitale costante, al tasso di interesse, che rimane fisso per l’intero periodo di ammortamento, pari al  4,10%  fino a dicembre 2009.
Poiché non è stato esaurito il budget messo a disposizione dalle Casse Rurali, il Bim ha dunque previsto questa possibilità di riaprire i termini per la presentazione di altre domande.