Home Politica Anche Denis Dall’Alda è un candidato giudicariese alle prossime elezioni

Sfoglia il giornale

 

Maggio

Aprile

 

 

 

giornale delle giudicarie aprile 2014

Traduzioni e Comunicazione

Anche Denis Dall’Alda è un candidato giudicariese alle prossime elezioni
Scritto da Administrator   
Lunedì 08 Ottobre 2018 11:21

Nel Giornale delle Giudicarie di ottobre è stato inserito uno Speciale Elezioni Provinciali 21 ottobre 2018, all'interno del quale abbiamo evidenziato i candidati giudicariesi. Purtroppo un candidato, Denis Dall’Alda, residente a Fiavè, candidato con la Lista Civica Trentina, non è stato inserito tra i residenti in Giudicarie. Ci vogliamo scusare con lui e con i lettori. Pubblichiamo qui sotto la sua foto, alcuni cenni autobiografici e i suoi obiettivi in vista delle elezioni che ci ha gentilmente inviato.

Denis Dall’Alda, classe 1974, è un Vigile del fuoco del Corpo Permanente di Trento e, dall’età di 16 anni, Vigile del fuoco Volontario. Ha fatto di una passione il suo lavoro, facendo la scelta, all’inizio sofferta, di abbandonare la ditta di impianti elettrici da lui costituita assieme all’amico Michele per praticare la professione di Vigile del fuoco con numerose mansioni di specializzazione. Ora può dire di certo che la sua scelta ...lo ha colmato e lo sta colmando di grandi soddisfazioni. Nel suo lavoro si è potuto distinguere per il carattere forte, energico, un po’ tuttofare e creatore di scoperte formative originali e innovative, dimostrando sempre di portare a termine gli obiettivi preposti, anche nelle imprese più difficili, con serietà, determinazione e competenza ottenendo alcuni importanti riconoscimenti.

Sempre pronto a dare una mano, mette al primo posto le esigenze delle persone prima degli interessi personali ed esprime la forte volontà di mettersi in gioco per migliorare il nostro Trentino. Grazie al suo contributo a titolo volontario, sono state messe in pratica anche numerose opere di mantenimento dell’ambiente montano del territorio dell’A.S.U.C. di Ballino (Fiavè).

Attratto fin da piccolo dal mondo della motoslitta, ne ha fatto la sua vocazione diventando uno dei maggiori esperti in materia e coronando la sua passione con la costituzione del Moto Club Trentino Snow Project come socio-fondatore.

 

I SUOI OBIETTIVI PRINCIPALI

Valorizzazione del mondo dei Vigili del fuoco, della Protezione Civile e delle Forze dell’ordine con creazione di una rete sempre più forte e compatta che deve essere rappresentata con competenza e fermezza.

Importanza della formazione degli operatori dell’emergenza e diffusione della cultura della sicurezza tra i cittadini.

Mantenimento del servizio di Elisoccorso Trentino, fiore all’occhiello di tutta la Nazione, ottimizzandone le risorse.

Miglioramento dei servizi nella sanità in tutte le strutture di cura (case di riposo, ospedali, etc.).

Sostegno all’agricoltura e ai prodotti Trentini.

Interesse verso il mondo dei trasporti e valorizzazione del loro personale.

Meritocrazia nella Pubblica amministrazione.

Strade, paesi e città più sicuri.

Conservazione Autonomia Trentina.